BelVedere

Yoav Admoni, Alejandro Almanza Pereda, Chameckilerner, Debora Hirsch, Sasha Litvintseva, Oliver Micheals, Johanna Reich, Devis Venturelli

installazione site-specific di Alberto Mugnaini

a cura di Fabio Carnaghi

MARS, Milano

14  – 22 aprile 2018

Nell’ambito di Milano Art Week per Miart e di Milano Design Week, MARS presenta “BelVedere”, uno screening sulla video arte internazionale con un’installazione site-specific di Alberto Mugnaini che esplora il confine tra arte contemporanea e design. MARS è un piccolo spazio di ricerca situato in un quartiere multietnico, un luogo che trasfigura se stesso in un topos immaginario. “BelVedere” è una metafora riferita al paesaggio, a partire dalla suggestione del “Belvidere”, una villa suburbana costruita per volontà di Papa Innocenzo VIII, su progetto dell’architetto Antonio del Pollaiolo, come una grande loggia da cui ammirare il panorama di Roma. MARS in questa occasione diventa un luogo di possibilità, un osservatorio privilegiato, una proiezione di nuove prospettive oltre lo spazio. La selezione di “BelVedere” a cura di Fabio Carnaghi, vuole trasporre uno screening di video arte internazionale in una interpretazione curatoriale innovativa attraverso una performance narrativa e un intervento installativo site-specific affidato ad Alberto Mugnaini. “BelVedere” è un’occasione culturale che apre la piccola scatola di MARS a un linguaggio visionario trasmutando il suo spazio imperfetto in una lanterna magica che irradia una luce nuova sull’interno di un complesso collage urbano.

MARS (Milan Artist Run Space)

Via G. Guinizelli 6, 20127 Milano – (MM1 Pasteur). Inaugurazione 14 aprile 2018, dalle ore 20 | visite su appuntamento, mars.mailto@gmail.com   www.marsmilano.com

Debora Hirsch, Firmament, 2018, videostill. Courtesy the artist